Concorso per 120 ingegneri, architetti e geologi, il bando

bandi concorsi pubblici

Il concorso del MIMS, per titoli ed esame, prevede il reclutamento di 120 unità di personale non dirigenziale, a tempo pieno ed indeterminato, da inquadrare nell’Area funzionale III, fascia retributiva 1, nel profilo professionale di funzionario ingegnere architetto e di funzionario geologo, da inserire nell’organico del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili per le esigenze delle Sedi centrali, decentrate e periferiche dell’Amministrazione di cui:

  • Codice A – cento posti nel profilo professionale funzionario ingegnere architetto in possesso dei requisiti previsti al successivo art. 2 Codice A da inquadrare nell’Area funzionale III – F1;
  • Codice B – dieci posti nel profilo professionale funzionario ingegnere architetto in possesso dei requisiti previsti al successivo art. 2 Codice B da inquadrare nell’Area funzionale III – F1;
  • Codice C – dieci posti nel profilo professionale funzionario geologo in possesso dei requisiti previsti al successivo art. 2 Codice C da inquadrare nell’Area funzionale III – F1.

Il concorso sarà espletato in base alle procedure di seguito indicate, che si articolano attraverso le seguenti fasi:

  • una valutazione dei titoli ai fini dell’ammissione alla prova scritta;
  • una prova scritta riservata a un numero di candidati pari a venti volte il numero di posti messi a concorso per ciascun profilo.

La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema «Step-One 2019», raggiungibile sul sito, previa registrazione. Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato. La registrazione, la compilazione e l’invio on-line della domanda devono essere completati entro il trentesimo giorno decorrente dal giorno successivo a quello di pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale (quindi entro il 30 agosto 2021).