Premio Melchionna, al via alla quinta edizione dedicata all’amicizia

concorsi letterari

Come ogni anno è arrivata la quinta edizione del “Premio Giuseppe Melchionna“, il concorso artistico-letterario internazionale dedicato alla memoria del nostro storico presidente e fondatore, scomparso nel 2016, dopo una vita interamente dedicata all’abbattimento delle barriere architettoniche e culturali che ancora oggi circondano le persone disabili e le loro famiglie. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti i residenti sul territorio nazionale e ai cittadini italiani residenti all’estero, senza limiti di età.

Il tema che abbiamo scelto di approfondire quest’anno è quello dell’amicizia. In questo strano e incerto 2020, la pandemia Covid-19 ha modificato le nostre abitudini e le nostre geografie degli affetti. Parole desuete, come “congiunti” o “assembramento” sono entrate a far parte del lessico quotidiano. Ma quale spazio è rimasto per termini come “comunità”, “solidarietà”, vocaboli che – attraverso la relazione con l’altro – definiscono la nostra stessa umanità? Lo chiediamo agli artisti e alle artiste che vorranno mettersi in gioco con un racconto di massimo tremila battute spazi inclusi, una poesia in italiano o vernacolo oppure ancora una fotografia. Due sezioni del concorso saranno infine dedicate – come da tradizione – ai talenti under 18, che vorranno presentarsi da soli oppure assieme alla propria classe. Gli elaborati dovranno essere inviati entro e non oltre il 7 marzo 2021 all’indirizzo e-mail premiomelchionna@prodigio.it.

Il primo, il secondo e il terzo classificato di ogni sezione riceveranno in premio un buono libri spendibile in tutta Italia del valore rispettivamente di 50 euro, 30 euro e 20 euro.  Le scuole e i giovani riceveranno invece un voucher per l’acquisto libri del valore di 50 euro. I dieci migliori racconti, poesie e fotografie verranno inseriti in un’antologia, che verrà regalata ai vincitori e ai finalisti presenti alla premiazione. La cerimonia si svolgerà a Trento nel maggio 2021, compatibilmente con la normativa per il contrasto al Coronavirus.