Giornata Mondiale della Biodiversità. Segui le leggi della natura con i Carabinieri della Biodiversità

In occasione della giornata mondiale della biodiversità il Raggruppamento Carabinieri Biodiversità apre al pubblico alcune delle più belle Riserve naturali dello Stato, per vivere una giornata di svago e conoscenza della tutela ambientale

Il 22 maggio le Riserve Naturali dello Stato gestite dal Raggruppamento Carabinieri Biodiversità si aprono ai visitatori per mostrare le bellezze della natura e spiegare l’importanza della loro tutela. Il Raggruppamento Carabinieri Biodiversità, infatti, attraverso 28 Reparti gestisce 130 Riserve Naturali Statali e 19 aree demaniali, un vero distillato di natura dove sono tutelati habitat di fondamentale importanza per la sopravvivenza di tante specie animali e vegetali a rischio di estinzione.

Un’attività che unisce vigilanza, studio, ricerca e attività sul campo per consentire la conservazione e la ricostituzione della biodiversità. A queste missioni si affianca l’educazione alla legalità ambientale, fondamentale opera per la prevenzione dei reati contro l’ambiente. Proprio nell’ottica di favorire la conoscenza della natura tutti i 28 Reparti Carabinieri Biodiversità organizzeranno visite guidate, laboratori e attività dedicate a piccoli e adulti per vivere una giornata in natura.

Tanti i gioielli naturali visitabili gratuitamente dai cittadini; in Molise apre al pubblico la Riserva Naturale Orientata e Biogenetica Collemeluccio: istituita nel 1971, è una Riserva della Biosfera UNESCO all’interno del programma l’Uomo e la Biosfera – MaB (Man and Biosphere).

Visitare queste aree di rara bellezza sarà l’occasione per scoprire l’attività dell’Arma a tutela dell’ambiente e della biodiversità e conoscere l’importanza di adottare comportamenti eco sostenibili. Per conoscere i programmi e le riserve aperte è possibile consultare il sito www.carabinieri.it per iniziare un percorso di conoscenza della natura e delle sue leggi con i Carabinieri della Biodiversità.