Concetta e Antonio: ecco i primi due vaccinati del Molise

La loro vaccinazione anti Covid diventa simbolo di speranza e di ottimismo per tutta la regione

Sono Concetta e Antonio Cannavina i primi vaccinati del Molise nella Rsa di Ripalimosani, a due passi dal capoluogo. Eccoli, mentre fanno l’atteso vaccino Anti Covid, a rappresentare le aspettative di tanti nonni d’Italia. Le somministrazioni alla casa Cannavina, che porta lo stesso cognome nel ricordo della famiglia che donò la struttura al Comune, sono terminate alle 11.30 e tutto è andato bene.

I due fratelli sono sempre stati molto legati tra loro. Lui sigle, lei tre figli e 4 nipoti, abitavano al centro storico prima di trasferirsi nella residenza assistita alle porte del paese. Sono sempre state due persone serene e positive, nella vita di prima e in quella di oggi, che li ha messi al centro di questo bell’evento. Lei accoglie sempre tutti col sorriso, lui è sempre stato un uomo di grandi ideali politici, quando ancora c’erano degli ideali in circolazione.

Oggi sono stati i primi a ricevere la mitica fiala del vaccino, ma i primi di una lunga serie. Per giungere tutti, piano piano, alla fine di questo tunnel.