Muore Lexi Collins, la bambina di 10 anni che cuciva mascherine

Da oltreoceano ci arriva la tragica notizia della morte di Lexi Collins in un incidente stradale. La bambina era impegnata attivamente nel sociale e con l'aiuto della mamma aveva cucito mascherine da donare alle infermiere in ospedale

Il giornale americano Metro è stato uno dei primi ad annunciare la tragica notizia della morte di Lexi Collins, la bambina di 10 anni che, dall’inizio dell’emergenza negli U.S.A., era impegnata nella produzione di mascherine cucite a mano per gli ospedali della sua città. Purtroppo è volata in cielo in un tragico incidente stradale a Munday, in Texas. La mamma di Lexi è un’infermiera impegnata in prima linea nella lotta contro il Covid-19 e, a casa, assieme alla bambina, è riuscita a donare molte mascherine all’Anson General Hospital.

Il dispiacere è stato grande e tutti sono rimasti profondamente scioccati dall’accaduto, soprattutto perchè Lexi era conosciuta, nonostante la sua tenera età, grazie alla sua attività di volontariato e ringraziata anche pubblicamente. La sua triste storia è rimbalzata dai giornali locali a tutto il mondo. Spesso, dovremmo davvero imparare dai bambini, a partire dalle loro azioni più inconsce e piene di bontà.