Nastro Rosa 2021: la LILT di Campobasso a Sepino tra sport, territorio e prevenzione oncologica

Grande successo per la prima Giornata della Prevenzione Oncologica che si è tenuta domenica scorsa a Sepino organizzata dalla LILT di Campobasso in collaborazione con l’amministrazione comunale di Sepino, l’Avis Comunale di Termoli, l’Avis Comunale di Sepino e l’Associazione Sepino nel Cuore.

Circa 80 partecipanti hanno preso parte alla Camminata del benessere che è partita la mattina da Sepino ed ha percorso circa 6 chilometri fino all’antica Saepinum. Alla guida di Amerigo Di Giulio, istruttore di nordic walking e consigliere LILT, i partecipanti hanno attraversato paesaggi e scorci naturali del centro molisano passando per il convento e proseguendo fino all’antica città. Ad accogliere i camminatori all’ingresso di Altilia un gruppo di figuranti che hanno condotto una guida tra gli scavi archeologici alla scoperta delle bellezze architettoniche con un tuffo nel passato.

Nel pomeriggio il convegno “Prevenire è Vivere: il ruolo della prevenzione nella cura dei tumori” presso la Sala Santo Stefano ha ribadito l’importanza della prevenzione oncologica con gli interventi della dottoressa Milena Franchella, presidente LILT Campobasso, del dottor Giovanni Fabrizio, storico presidente e fondatore LILT Campobasso, e del dottor Francesco Carrozza, oncologo responsabile del Day Hospital presso l’ospedale di Termoli e responsabile scientifico del Registro Tumori Molise.