Isernia, chiusura temporanea del Museo Nazionale del Paleolitico

Da ieri, 20 ottobre e fino al 29 del corrente mese, il Museo Nazionale del Paleolitico di Isernia rimarrà chiuso al pubblico al fine di consentire interventi urgenti di manutenzione ed efficientamento.

Il periodo di chiusura consentirà anche di continuare nell’importante opera di riallestimento già intrapresa dalla Direzione Regionale Musei Molise con la realizzazione della riproduzione del bambino di Isernia e delle specie animali più diffuse nell’area de La Pineta 600.000 anni fa e tesa a rendere sempre più accogliente e moderno il museo. Una revisione generale dello spazio espositivo e dei criteri didattici e divulgativi, con l’obiettivo di contribuire, oltre che alla divulgazione della materia, alla piacevolezza della visita, portata avanti secondo i più moderni criteri espositivi e capace di rispondere alle esigenze di fruitori di diversa età e livello di formazione.

Ogni eventuale altra esigenza scaturita dai lavori sarà prontamente comunicata sui canali istituzionali.