Larino, inaugurato il nuovo museo diocesano

Sabato 28 maggio 2022 si è svolta la cerimonia di inaugurazione del “rinnovato” Museo Diocesano dedicato al vescovo G.A. Tria che, per volontà del Vescovo mons. Gianfranco De Luca, si estende ora anche in un’ala completamente ristrutturata, per accogliere questa importante istituzione che, insieme all’Archivio Storico Diocesano e alla Biblioteca, costituisce il polo culturale della diocesi di Termoli-Larino.

Il Direttore del Museo, l’architetto Ivano Ludovico ha illustrato l’importanza del progetto e, per l’occasione, ha voluto al suo fianco anche Giuseppe Mammarella e don Claudio Cianfaglioni, rispettivamente Direttori dell’Archivio Storico e della Biblioteca.

L’introduzione è stata curata da don Marcello Paradiso, Vicario Generale della diocesi a cui ha fatto seguito la relazione di Giovanni Gardini, Presidente dell’AMEI (Associazione Musei Ecclesiastici Italiani). Presente, il responsabile dell’area Beni Culturali della diocesi, l’ingegnere Alessandro Rucci.

Subito dopo la cerimonia, organizzata nel suggestivo atrio del monumentale Palazzo Vescovile di Larino, si è svolta una visita guidata nel Museo. Hanno provveduto ad illustrare le opere lo stesso Direttore del Museo Ivano Ludovico, insieme al Direttore dell’Archivio Storico Giuseppe Mammarella e a due tra gli operatori di Beni Culturali che continueranno ad occuparsene anche in futuro, Maria Giovanna Giorgetta e Silvia Travaglini.