Workshop. Creazione dello scenario di evento e social media communication in emergenza

Una giornata dedicata alla presentazione della piattaforma E-Citijens e ai sistemi di comunicazione di emergenza: questi i temi che saranno affrontati nel corso del 3^ workshop previsto per sabato 7 maggio a Campochiaro (CB), presso il Centro Funzionale Decentrato del Molise.

Il work cafè è organizzato dal Servizio di Protezione Civile in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti del Molise e ha come obiettivo quello di illustrare la creazione dello scenario di evento e la social media communication in casi di emergenza.

Nel corso del work cafè sarà presentato il Sistema di Protezione Civile, sia nazionale che regionale, con i suoi compiti e le sue funzioni di competenza. A seguire, uno spazio sarà dedicato alle strategie comunicative e alle decisioni di emergenza (EDSS), nelle quali rientra la neonata rete degli “Ambasciatori della sicurezza” realizzata attraverso il protocollo tecnico fra il Servizio di Protezione Civile e l’Ufficio Scolastico Regionale. La piattaforma EDSS è una piattaforma informatica di supporto alle decisioni che consente di creare lo scenario d’evento, anche attraverso una componente di intelligenza artificiale ed è basato su informazioni provenienti da fonti istituzionali, ma anche dai social media, per cui il cittadino social diventa un sensore mobile in caso di evento calamitoso.

Tutti coloro che, con i loro post social, vorranno collaborare con la piattaforma EDSS potranno farlo attraverso l’attivazione del localizzatore GPS e l’uso dell’hashtag #EDSS, tutto ciò per localizzare il dato e per indirizzare l’informazione direttamente alla piattaforma EDSS.

Non mancheranno interventi di giornalisti inerenti la comunicazione sui social e alla cronistoria di emergenze e catastrofi naturali.