“Rafforzamento della capacità amministrativa dei piccoli comuni”, il bando

Avviso per manifestazione d'interesse rivolto ai Comuni con meno di 5000 abitanti

turismo molise

E’ attivo fino al 30 settembre 2022 l’avviso rivolto ai Comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti per manifestare l’interesse per l’attuazione del progetto “Rafforzamento della capacità amministrativa dei piccoli comuni“.

Il progetto è volto a fornire un supporto concreto alle Amministrazioni destinatarie per il miglioramento della qualità dei servizi, l’organizzazione del personale, il potenziamento dello smart working e la gestione degli appalti pubblici.

È rivolto ai piccoli Comuni, così come individuati dalla Legge 6 ottobre 2017, n. 158, art. 1, c. 2 “comuni con popolazione residente fino a 5.000 abitanti nonché i comuni istituiti a seguito di fusione tra comuni aventi ciascuno popolazione fino a 5.000 abitanti“, in forma singola o aggregata o nelle forme associative previste dalla normativa vigente a livello nazionale o regionale. Gli interventi ammissibili riguardano i seguenti ambiti tematici:

  • rafforzamento della capacità amministrativa per lo smart working
  • rafforzamento della capacità amministrativa con particolare riferimento alle materie del bilancio, della contabilità, della gestione del personale e della riscossione dei tributi anche attraverso l’utilizzo di nuove piattaforme digitali
  • lo sviluppo delle competenze, dei modelli e dei format per gli acquisti e gli appalti pubblici
  • riduzione dei tempi dei procedimenti e dei costi della regolazione
  • sviluppo di modelli di gestione delle politiche territoriali per il miglioramento dell’efficienza organizzativa e dei processi amministrativi. Le attività dovranno essere inserite in Piani di intervento riferiti ai singoli Comuni o alle aggregazioni di Comuni per un importo complessivo non inferiore a euro 16.000,00 e dovranno interessare, a pena di inammissibilità della domanda, almeno 2 degli ambiti tematici sopra individuati.