Prevenzione cardiovascolare, la “Carovana della salute” arriva a Trivento

    foto trivento

    Giovedì 27 luglio dalle ore 16.00 alle 19.00 la “Carovana della Salute”, progetto promosso dalla Fondazione Giovanni Paolo II di Campobasso, farà tappa a Trivento nei locali della Sala Polifunzionale e in postazioni mobili dedicate. Visita Cardiologica, Elettrocardiogramma e controllo della pressione arteriosa le prestazioni erogate in modo assolutamente gratuito e senza necessità di prenotazione.

    TRIVENTO_(2)Il cuore è l’organo vitale più importante del nostro corpo o, come viene definito da molti, il motore della vita. Sono molte le patologie che possono colpire il muscolo cardiaco così come anche altre aree dell’apparato cardiocircolatorio, causando problemi e alterando la qualità della vita. Per questo è fondamentale averne cura seguendo appositi percorsi dedicati alla prevenzione e alla diagnosi precoce come il Check up cardiologico, uno screening completo composto da visite ed esami che verificano le funzionalità dell’apparato cardiocircolatorio. Inoltre è bene ricordare che per il cuore aumenta il rischio con l’avanzare dell’età e nel caso in cui si adottino alcune abitudini di vita (fumo, obesità).  E’ consigliato a tutti, ma in particolare agli uomini che hanno compiuto 40 anni e alla donne che ne hanno 50.  Controlli periodici devono essere effettuati in presenza di fattori di rischio come: diabete, ipertensione arteriosa, dislipidemia, dipendenza da fumo, obesità, esposizione a forti fattori di stress, menopausa e omocistinemia.

    Ogni cittadino riceverà, al termine della visita, la stampa del proprio elettrocardiogramma, del referto medico e un kit di opuscoli sulla prevenzione cardiovascolare.  Il progetto offre la possibilità di andare direttamente a casa dei molisani, ovvero nelle piazze delle principali città, dove si svolge questo importante screening gratuito di prevenzione.

    Verrà effettuata, in modo contestuale, anche un’indagine scientifica attraverso la compilazione di un questionario. Si analizzeranno gli stili di vita ed il rapporto con la cura della propria salute, dati che verranno analizzati dai ricercatori.