Il tuo ex non paga gli alimenti? Ci pensa il Fondo di solidarietà per coniugi bisognosi

divorzio

Sarà disponibile a partire dal 14 febbraio il modulo per accedere al Fondo di solidarietà a tutela del coniuge che si trova in stato di bisogno. Si tratta di una misura sperimentale, finanziata con la Legge di stabilità del 2016 per due annualità ed è volta a offrire un sostegno al coniuge che, a seguito di separazione o divorzio, non riceve l’ assegno di mantenimento e quindi non è in grado di provvedere al sostentamento proprio e dei figli minorenni o maggiorenni portatori di handicap gravi. Dunque il coniuge che ha diritto a tale sostegno può rivolgersi alla cancelleria del Tribunale per formulare istanza di accesso al fondo presso la cancelleria del tribunale dove ha sede il capoluogo dei distretti.