Natura senza Barriere, l’accessibilità protagonista di un incontro a Capracotta

Accoglienza significa creare l’inizio di una storia da raccontare! Questa storia parte da lontano e i protagonisti sono Accessibilità e Fruibilità per tutti. I diritti delle persone con disabilità, sono non solo un diritto di per sé, ma anche una caratteristica che condiziona la possibilità di accedere ad altri diritti e libertà, in particolare quelli che si esplicitano attraverso l’utilizzo di spazi, servizi, attrezzature, ausili e tecnologie. Strutture come Orti e Giardini botanici sono carenti normalmente di strumenti e materiale didattico dedicato a visitatori con disabilità.

L’11 agosto alle ore 11:00 presso il Giardino di Flora Appenninica di Capracotta, Paolo Maria Vissani di Adam accessibility, ci introdurrà in questo mondo ai più estraneo. Lo staff del GFA presenterà un progetto, cofinanziato dalla Fondazione banco di Napoli che prevede la produzione di uno storytelling disponibile lungo un percorso natura grazie ad un audio guida, finalizzata alla conoscenza efficace della Natura del Giardino.

Inoltre, l’utilizzazione dei principi, dei criteri dello standard Adam Gestione Accessibilità Fruibile permetterà l’implementazione dei requisiti gestionali ed organizzativi applicabili al Consorzio del Giardino della Flora Appenninica. E’ prevista una tavola rotonda aperta a cui parteciperanno numerosi invitati.