Simonetta Tassinari vince il Premio Letterario “Borgo Italiano”, domani la premiazione a Irsina

253
simonetta tassinari

Si terrà domani, 21 luglio, a Irsina (Matera) la cerimonia finale del Premio letterario “Il Borgo Italiano”, concorso nato allo scopo di “promuovere e divulgare la letteratura italiana che fa riferimento ai piccoli centri, definiti borghi”. Ed è proprio in uno di questi incantevoli borghi, quello di Rocca San Casciano, nella provincia di Forlì-Cesena, che è ambientato il romanzo “La casa di tutte le guerre” dell’autrice Simonetta Tassinari, che riceverà il premio come miglior romanzo italiano edito.

Simonetta Tassinari, professoressa di natali romagnoli, vive e lavora da diverso tempo in Molise e con i suoi romanzi negli anni ha ricevuto prestigiosi premi e riconoscimenti a livello nazionale. Con il premio “Borgo Italiano” conferma il suo talento e porta anche alla ribalta la nostra piccola regione, custode di bellissimi borghi e di autori di successo. Complimenti anche dalla redazione del Colibrì!