Castelbottaccio tra arte e letteratura: due eventi animano il borgo

eventi castelbottaccio

Una settimana ricca di appuntamenti per il piccolo borgo di Castelbottaccio che nelle giornate del 27 e del 28 ospiterà, rispettivamente, la presentazione del Catalogo e del video-documentario del progetto di residenza per artisti “Vis à Vis- Fuoriluogo 19” e la premiazione del Concorso Letterario promosso dal Circolo Neo Illuminista “Donna Olimpia Frangipane”, giunto quest’anno alla decima edizione.

Partendo dall’evento del 27 luglio, il Catalogo, edito dalle Edizioni Limiti Inchiusi, sarà presentato presso i locali comunali in Via Vittorio Emanuele III, a partire dalle 18:30, alla presenza del sindaco, Nicola Marrone, del consigliere regionale con delega alla Cultura, Domenico Ioffredi, dell’artista che ha realizzato, nel 2016, la residenza Federica Gonnelli, la curatrice Silvia Valente e i rappresentanti dell’Associazione Culturale Limiti inchiusi Paolo Borrelli e Fausto Colavecchia. Il progetto, giunto alla sua quinta edizione, è stato finanziato dall’Assessorato alla Cultura della Regione Molise e realizzato dall’associazione culturale Limiti inchiusi arte contemporanea.

Dopo l’arte, il 28 luglio, si passa alla letteratura con l’ormai noto Premio Letterario “Donne…ieri, oggi, domani”, promosso dal Circolo Neo Illuminista “Donna Olimpia Frangipane” che, a 12 anni dalla sua fondazione, si conferma un riferimento importante per la promozione e la valorizzazione della cultura, capace di valicare, proprio con il concorso letterario, anche i confini regionali, ricevendo adesioni e plausi a livello nazionale. Il tema per il concorso di quest’anno è stato il seguente “Ironia, autoironia, umorismo … la risorsa segreta delle donne?” con il quale le partecipanti si sono misurate producendo racconti e poesie inedite.

invito 2017 - CopiaA partire dalle ore 18.30, a Castelbottaccio, guideranno la cerimonia di premiazione la Presidente del Circolo, Maria Francesca De Lisio, ed il Sindaco del Comune di Castelbottaccio, Nicola Marrone. Gli approfondimenti tematici e relativi alle opere pervenute e soprattutto vincitrici, saranno articolati dai membri storici della giuria tecnica del Premio Letterario, composta dalle professoresse Daniela Gilardi, Antonella Presutti, Simonetta Tassinari. Alle stesse seguiranno gli interventi della giuria popolare, composta dalla d.ssa Pina Sallustio, d.ssa Carmela Corso e dal dott. Giulio Ciancio, con il compito di articolare un giudizio sulle opere pervenute.

La serata di premiazione terminerà con lo spettacolo teatrale “La candidata” di e con Palma Spina (miglior monologo femminile 2016 ‘Testaccio Comic off’ di Roma).