Fondazione Molise Cultura presenta il ricco programma degli eventi

La conferenza stamani all’ex Gil di Campobasso, presente il Governatore Toma. La stagione teatrale del Savoia partirà in autunno

Presentato questa mattina all’ex Gil di Campobasso, alla presenza del Governatore Toma, il cartellone degli eventi della Fondazione Molise Cultura.

Una rassegna ricca, frutto di un lavoro di sinergia tra assessorato, conservatorio e fondazione. “In questo momento così incerto ci siamo sentiti di dare fiducia al pubblico con un progetto di grande respiro – ha dichiarato la presidente Antonella Presutti. – Abbiamo realizzato coproduzioni nuove di grande rilievo come Il Delitto Matteotti (già portato in scena qualche giorno fa, ndr), Improvvisazione in/quadro – Dal Barocco al Jazz e Gratitira“.

Campobasso ospiterà la maggior parte degli eventi. Si riparte domenica 3 aprile con Open, uno spettacolo dalla scenografia minimalista che gioca sull’aspetto performante del corpo. Protagonista Daniel Ezralow, ballerino e coreografo di fama internazionale.

Sarà poi il turno dell’operetta, nel pieno spirito della leggerezza. Anche la grande musica torna protagonista: in programma l’8 maggio il concerto di Roberto Vecchioni. Previsto anche un grande tributo a Luciano De Crescenzo con lo spettacolo Così parlò Bellavista, diretto e adattato da Geppy Gleijeses, prodotto da Alessandro Siani con protagonisti Marisa Laurito e Benedetto Casillo.

Da lunedì aperta la prevendita per tutti gli spettacoli: sarà possibile acquistare i biglietti sulla piattaforma Liveticket o direttamente al botteghino, dal martedì alla domenica, dalle 17 alle 20 e a partire dalle ore 18 il giorno stesso dello spettacolo.

Esponenti del mondo dello spettacolo del calibro di Silvio Orlando, Emilio Solfrizzi, Elena Sofia Ricci, Carlo Buccirosso e Biagio Izzo saliranno sul palco del Teatro Savoia tra ottobre 2022 e maggio 2023. Un programma a lungo termine ancora work in progress che ancora non prevede date. L’unica cosa certa è che la campagna abbonamenti aprirà il prossimo 1 giugno.