Larino, tornano in funzione la Fontana Nuova e l’abbeveratoio del centro storico

fontana nuova larino

Senza una vera e propria cerimonia di riapertura a causa del cattivo tempo che ieri ha rovinato la domenica in molti paesi del Molise, a Larino sono tornati in funzione la Fontana Nuova e l’abbeveratoio del centro storico, monumenti storici e importanti per la comunità larinese. Tutto ciò si è reso possibile, come si legge in una nota del comune, anche grazie al lavoro dei volontari, degli abitanti del centro storico e del comune che collaborando hanno portato a nuova vita questi due simboli di Larino.

Adornata con vecchi tini e contenitori d’epoca, dai tre zampilli della Fontana Nuova risalente al 1879 è tornata a scorrere l’acqua, così come nel vecchio abbeveratoio costruito nel 1888 per i cavalli dell’allora Comando dei Carabinieri ospitato nell’ex Convento di San Francesco, mentre due coppie di vacche sono state prima abbeverate nelle antiche vasche di pietra tornate piene, per poi effettuare alcuni giri della Fontana in segno di festa, facendo rivivere uno spaccato storico senz’altro emozionante per i presenti.