Premio Anna Maria Ortese, appuntamento con la cultura che illumina le idealità umane

PREMIO CASTELLO DI PRATA SANNITA - L’IGUANA - SECONDA EDIZIONE

Il Premio dedicato  alla scrittrice di levatura europea qual è Anna Maria Ortese, dal titolo L’Iguana, condensa in sé, contemplandola, la forza indiscutibile più che mai del sapere coniugato all’espressione narrativa, poetica, musicale, saggistica, fotografica e video.

La settima edizione del Premio Anna Maria Ortese – Castello di Prata Sannita – continua il suo percorso ponendo l’attenzione sulla scrittrice e sulla cultura nel suo complesso, in un intreccio sintonico con il luogo – il Castello di Prata Sannita – che ne accoglie nelle sue Sale storiche e artistiche la Cerimonia di premiazione in programma per sabato 27 giugno a partire dalle 17.00.

L’Iguana prevede anche l’Omaggio alla figura encomiabile di Gerardo Marotta, fondatore dell’Istituto Italiano Studi Filosofici, Istituto a cui è affidata la Direzione scientifica, per ribadire il senso alto del pensiero filosofico come segno ineludibile di conoscenza e di saggezza elevate. Presidente del Premio il poeta Elio Pecora riconosciuta voce poetica tra le più alte della letteratura italiana.

Voci narranti due attrici di nota bravura interpretativa quali Milena Vukotic e Anna Maria Ackermann. L’Iguana, che nasce dall’ideazione di Esther Basile, Maria Stella Rossi, Lucia Daga Scuncio e Rosy Rubulotta, coinvolge scrittori, intellettuali, musicisti, attori, giornalisti, poeti, registi, case editrici e librerie nel segno della Cultura come occasione di confronto e soprattutto di riflessione su quei valori culturali che possono sostenere ed illuminare le idealità umane.

Il bando.