Storie di donne, storie di lotta: tra discriminazioni e conquiste sociali

Tale iniziativa è volta alla riflessione sul mondo delle donne sia per le conquiste sociali, economiche e politiche, sia per le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in quasi tutte le parti del mondo.

Il tema scelto per l’iniziativa formativa è quello del ruolo della donna nella storia, delle vicende che hanno segnato, per certi aspetti, la sua caratterizzazione sociale e culturale nei contesti storici di riferimento. Particolare attenzione per le donne nel periodo postunitario nel ruolo di brigantesse come Michelina Di Cesare, figura tratteggiata nel libro di Nadia Verdile, inserito nella Collana Le Italiane (Pacini Fazzi Editore) da lei diretta, e il cammino delle donne nella storia della CGIL e della società politica. Tale iniziativa  è volta alla riflessione sul mondo delle  donne sia per le conquiste sociali, economiche e politiche, sia per le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in quasi tutte le parti del mondo. L’appuntamento si terrà venerdì 6 marzo 2020, dalle ore 17,00 alle ore 19,30  presso la Bibliomediateca comunale (ex-Scuola primaria D’Ovidio). Seguirà un dibattito.

Il Programma: 

  • ore 17,00  Inizio dei lavori, presentazione Marilena Ferrante Presidente Proteo Fare Sapere Molise

Saluti istituzionali

  • Nadia Verdile, presentazione del libro Michelina Di Cesare – Le Brigantesse. L’autrice, nata a Napoli, vive a Caserta, le sue origini sono molisane. Scrittrice e giornalista, collabora con il quotidiano «Il Mattino». Ha venti libri all’attivo, molti suoi saggi sono stati pubblicati in riviste nazionali ed internazionali. Relatrice in convegni e seminari di studio, come storica, da anni, dedica le sue ricerche alla riscrittura della Storia delle Donne. È direttrice della Collana editoriale “Italiane” di Pacini Fazzi Editore
  • Grazia Minotta, responsabile del Coordinamento Donne SPI CGIL Molise, La storia delle donne nella CGIL
  • Chiusura dei lavori Fabrizia D’Urbano, segretaria FLC CGIL Molise

Il personale docente e le scuole interessate possono inviare la loro richiesta di adesione al seguente indirizzo mail molise@proteofaresapere.it. Verrà rilasciato attestato di partecipazione.