“Il borgo dei borghi 2022”, Riccia rappresenterà il Molise

Siamo molto felici ed orgogliosi di comunicare che il nostro paese è stato selezionato per rappresentare il Molise alla IX edizione della trasmissione “Il borgo dei borghi 2022“.

Inizia in questo modo il post firmato dal Sindaco e dall’Amministrazione comunale inserito nella pagina facebook del Comune di Riccia per annunciare ai propri concittadini la notizia che sarà il paese del Fortore a rappresentare il Molise per il 2022 nella trasmissione di Rai Tre “Il Borgo dei Borghi”. Il programma condotto dalla bella e brava Camilla Raznovich, nato per valorizzare le bellezze storiche e paesaggistiche dei borghi italiani, è molto popolare e ha permesso ai telespettatori di scoprire posti bellissimi, divenuti mete turistiche tanto frequentate quanto quelle più conosciute e gettonate. Il format della trasmissione è quello di una gara che vede protagonisti 20 borghi in rappresentanza delle venti regioni italiane. Nelle edizioni finora realizzate sono stati sette i paesi molisani interessati dalle riprese, iniziando da Sepino nel 2014, passando per Frosolone, Fornelli, Vastogirardi, Castelpetroso, Bagnoli del Trigno, e chiudere con Trivento ospite della edizione del 2021.

Negli anni scorsi” continua il post “ci si è molto impegnati affinché Riccia potesse avere la giusta visibilità e conoscenza in merito alle sue bellezze architettoniche, artistiche, paesaggistiche o legate alle nostre più sentite tradizioni popolari. E’ stato realizzato nel 2019 il cortometraggio “Riccia bellezza tra le pagine della storia” che ha moltissime visualizzazioni sul canale youtube del comune, è stata promossa la partecipazione ad un documentario sui castelli del Fortore andato in onda nel programma Rai “Geo” dell’anno scorso, si è anche lavorato per inserire gli edifici comunali del “Borgo del Benessere” in un circuito di albergo diffuso volto ai servizi turistici e della terza età“.

Il paese, possiamo immaginare, è in questi giorni in pieno fermento, le riprese avranno luogo il 31 Agosto e, come specificato, interesseranno principalmente il centro storico che conserva importati monumenti del periodo rinascimentale, basta ricordare il Castello dei De Capua e l’imponente ed armonica chiesa di Santa Maria delle Grazie, nella quale è sepolta la regina di Napoli, Costanza di Chiaromonte. L’Amministrazione avverte che comunicherà successivamente le modalità per supportare il paese. Trattandosi di una gara oltre al voto della giuria tecnica sarà importante anche quello popolare. La trasmissione è infatti legata al noto programma domenicale di Rai Tre “Alle falde del Kilmangiaro” e la messa in onda in prima battuta delle riprese per ogni singolo comune avverrà proprio all’interno di questa trasmissione e solo successivamente tutti i borghi selezionati verranno presentati nello speciale “Il borgo dei borghi 2022” che andrà in onda in prima serata a Pasqua. Non resta che concordare con il Sindaco Pietro Testa e l’Amministrazione comunale di Riccia della rilevanza dell’iniziativa, che è quella di rappresentare il Molise in una vetrina di gran pregio che permetterà alla regione di promuoversi a livello nazionale e internazionale. Sosteniamo il borgo di Riccia. Sosteniamo il Molise.