Autismo e terapia ABA, Hanami sboccia anche ad Isernia

Il centro Hanami sboccia anche ad Isernia. Il supporto per le famiglie che hanno a che fare con la sindrome dell’autismo è presente da oggi anche nella città pentra, dove la responsabile del centro Valentina Primiani da tempo segue singolarmente molti bambini.

L’apertura del centro – ci spiega – nasce dopo un anno di intenso lavoro, in quella che è stata e rimane la mia seconda casa, la città di Isernia. Nasce anche dalla voglia di offrire a tutte quelle famiglie e ai loro piccoli un servizio a 360 gradi per il sostegno all’autismo“.

Com’è noto Hanami, la cui prima sede è attiva a Ripalimosani, alle porte del capoluogo molisano, si occupa di programmi psicoeducativi basati sui principi dell’analisi del comportamento, quelli che vengono racchiusi nella nota terapia ABA.

Uno dei cardini della programmazione delle attività di Hanami è la collaborazione con altri centri per fare rete e quindi per costruire in maniera integrata il percorso più appropriato per ogni bambino.

L’apertura del centro si è resa necessaria anche per fornire delle risposte in più al territorio isernino, visto che su Isernia operano alcuni punti privati convenzionati che si occupano di logopedia e neuropsicomotricitá, ma non ci sono servizi che si ispirano alla terapia ABA.

L’apertura di Hanami 2 è stata sì una scelta – ha spiegato ancora la terapeuta – ma soprattutto l’evoluzione naturale di un percorso fatto di necessità per il territorio, di rapporti professionali che nel tempo si sono solidificati e soprattutto della gioia con cui i nostri bambini e le loro famiglie arricchiscono il nostro meraviglioso lavoro“.