VADO A VIVERE IN CANADA… PERCHE’ NO?

140
TIROCINI RETRIBUITI AL CENTRO EUROPEO DI LINGUE MODERNE IN AUSTRIA

Andare a vivere e lavorare in Canada? Perché no? Sono molti gli italiani che hanno fatto fortuna nel paese nordamericano e molti quelli che ancora oggi ci provano. Con buoni risultati, a quanto scrive Nicole Cascione, 27 anni, nel libro ‘Vado a vivere in Canada’. La giornalista italiana parla di un paese dal tasso di disoccupazione intorno al 7 per cento che offre spazi di crescita a chi davvero vuole lavorare e darsi da fare.
‘Vado a vivere in Canada’ è una guida in formato ebook e pdf che illustra passo dopo passo le principali fasi del trasferimento, dal portone di casa in Italia alla nuova vita in un nuovo paese, a partire dalla richiesta del visto al fitto della casa o al trasferimento dei dati dall’Italia al Canada.
Sono circa 25mila le persone, non solo italiane, che ogni anno entrano in Canada per scoprire una nuova vita e non si tratta solo di giovani, ci sono anche moltissimi pensionati.
La guida, (disponibile su Ibs, Amazon, Mondadori store) è realizzata dal portale Voglioviverecosì, con la supervisione della Camera di Commercio italiana in Canada. Racconta le storie dei singoli in un pezzo di mondo che poi così lontano non è.