Fremondoweb racconta il Molise tra le valli del Biferno e del Trigno

Il Molise, ancora una volta, rivendica la sua bellezza in un pezzo di Fremondoweb

IL PAESAGGIO DI BAGNOLI IN UN CONCORSO FOTOGRAFICO

Ancora una volta, sul web, si parla del Molise. Questa volta grazie a Fremondoweb il quale dedica un ampio articolo alla nostra terra. In particolare, è un elogio alle splendide valli del Trigno e del Biferno. Un pezzo scorrevole e puntale il quale descrive il Molise come

la piccola grande risorsa verde incastonata tra i bacini dei fiumi Biferno e Trigno e da torrenti e valloni intermedi“.

Una terra adatta agli appassionati di canoe, kayak e trekking.  Il territorio bifernino è un paesaggio punterellato maggiormente dalla presenza di vitigni. Un territorio, insomma, dalla biodiversità molto ricca. Parla anche del nostro Trigno, anticamente Trinius, dopo il Biferno è il fiume che maggiormente interesa e rappresenta il territorio molisano. Anticamente era un fiume conosciuto alle popolazioni italiche in quanto alcuni importanti centri dominavano la sua valle, tra cui Pietrabbondante, Trivento, Schiavi D’Abruzzo, Montefalcone del Sannio.

Vengono descritte le nostre vaste distese di verde “che nei periodi caldi e soleggiati ci regalano uno spettacolo policromo di rara bellezza“, mentre nel periodo autunnale colline vanno dall’arancio all’oro. Colori, profumi, natura che certamente fanno innamorare un po’ tutti di questa piccola Regione che, a quanto pare, esiste per davvero!